La nostra prima vacanza in Umbria

Quindi hai acquistato una vecchia casa colonica in Umbria e l'avventura inizia. Leggi qui la nostra prima vacanza in Umbria e la ristrutturazione di Polmone

Vacanze e ristrutturazioni in Umbria

Vacanze autunnali 1989

Quando abbiamo visto Polmone per la prima volta nell'autunno del 1989, eravamo incredibilmente entusiasti della sua posizione speciale: in cima a una collina nel mezzo dell'immensa valle del Fersinone. Vista libera a 360 gradi dappertutto! La prossima casa a 800 metri. C'era una pace speciale. Hai sentito il silenzio. E nella zona più ampia pascolavano le mucche bianche che ogni tanto guardavano in alto quando ci vedevano.

Vacanze di Natale 1989

Durante le vacanze di Natale siamo tornati per mostrare ai bambini Polmone e per decidere se avremmo davvero comprato Polmone o no. Era un posto bellissimo, ci siamo sentiti immediatamente a casa. Che purezza e aspetto speciale e attraente abbiamo trovato lì. Anche i bambini erano entusiasti: "mio padre comprerà una fattoria medievale!".
Non c'era solo strada per Polmone, non c'era acqua né elettricità e la casa era poco più che una rovina. Tuttavia, le pareti erano dritte e robuste. Ci siamo andati.

La ristrutturazione ha inizio

La strada non asfaltata per Polmone fu costruita dal comune nel marzo 1990 e nel maggio dello stesso anno Nico rinnovò il tetto con l'aiuto di familiari, vicini e amici. La ristrutturazione delle rovine del Polmone nell'attuale casa vacanze Polmone era iniziata.

Estate 1990

Nell'estate dello stesso anno ci trasferimmo per la prima volta a Polmone. Non c'erano ancora acqua ed elettricità, non c'erano servizi igienici e docce, le finestre sul lato nord erano buchi aperti e tutte le pareti interne erano ancora piene di argilla tra le quali le lucertole giocavano a zecche.

Una vacanza speciale

È diventato il nostro miglior periodo al Polmone. Ogni mattina il nostro vicino portava un'enorme bottiglia di vino (damigiana) con acqua. Abbiamo fatto di tutto: murare, preparare il tè, cucinare e lavare i piatti. E alla fine del pomeriggio ci siamo diretti verso quello che chiamavamo il nostro bagno: una ciotola tra le rocce a circa un chilometro da Polmone, dove l'acqua rimaneva e finiva in una specie di cascata. Ci siamo lavati lì dentro. Freddo ghiaccio !!!! E se ti fossi arrampicato di nuovo per tornare a Polmone, potresti fare di nuovo il bagno ...
Avevamo scavato un buco dietro il vecchio porcile come gabinetto e presto Nico lo aveva trasformato in un "vero" gabinetto.
Per l'alimentazione, Nico e mio fratello hanno steso un cavo attraverso il paese da Polmone ai nostri vicini che avevano l'elettricità. Il cavo era troppo pesante per essere sollevato, quindi gli uomini avevano sistemato il rotolo nel bagagliaio della macchina. Nico al volante, dritto attraverso le colline. Mio fratello nel bagagliaio per srotolare lentamente il cavo.
Avevamo il potere!
Se Nico doveva perforare, dovevo solo smettere di fare le tende sulla macchina da cucire.

Quell'estate era quasi possibile finire l'appartamento Simpatica. E nelle vacanze autunnali abbiamo potuto aprire l'appartamento e ricevere i nostri primi ospiti! Guardiamo ancora indietro con grande piacere in quel primo anno ricco di eventi! È stato forse il periodo più bello.


16 commenti

  1. Questo è bello da leggere !!! Guardiamo ancora indietro con piacere e un po 'di nostalgia per il nostro soggiorno con voi. Cordiali saluti Jan e Ria Bosma

  2. Marijke Beker

    Che avventura e che lavoro hai fatto! Bello anche vedere le foto da allora.

  3. tonnellate di maglie

    Ciao, ci vivo da alcuni mesi. Via Beato Leopoldo.

  4. Bello da leggere Se vediamo Polmone oggi è facile dimenticare che grande sfida è stata la sua realizzazione.

  5. Che bella storia! Molto bello leggerlo. E sapevo che era una rovina, ma è stata una tale sfida! Ottime foto anche. Spero che torneremo un giorno.
    Tanto amore!
    Marie Louise

  6. Ti conosciamo dall'inverno 1999-2000. E poi il tuo alloggio è stato quasi completo. Devi aver lavorato così duramente in quei 10 anni. In un periodo di tempo relativamente breve, hai trasformato una rovina in un bellissimo insieme. Impressionante. Sono anche un tuttofare, ma per questo mi tolgo il cappello.
    È molto bello seguire la tua storia.

  7. Ellen Himinael

    Bella storia Roos, attraverso GJ che ti abbiamo sentito in quel momento, non ricordo così bene quale fosse il nostro primo anno con te, abbiamo noleggiato Bibliotheca alcune volte con i bambini, poi Cinema e Sympathica. Noi e i bambini abbiamo ancora un meraviglioso ricordo del soggiorno e della serata socializzante con la pizza di mercoledì. La piscina non era ancora lì, ma non importava per i bambini, molto da fare. La tranquillità, terapeutica, quando ti alzi e ti guardi intorno ... poi le mucche che passano, la piccola volpe la sera, la caccia alle teste di Illy è iniziata con te! Molta bugia
    per tutti noi!

    • Che bella risposta Ellen! Ci siamo sempre divertiti così tanto che eri lì! E molto speciale che l'ultima volta Selma è venuta con Josefien e così sorpreso Olav e Winnie! Stai ancora salvando le coppe Illy? In realtà non hai il tempo di andare in Italia per comprarli. Tanto amore da parte nostra per tutta la famiglia !!!

  8. Ciao Roos e Nico,
    Che bello condividere le tue esperienze. Ora è ancora meglio capire da dove proviene quell'atmosfera meravigliosa che hai aggiunto a Polmone.
    Non vediamo l'ora di settembre, per poter respirare di nuovo tutto e distenderci completamente.
    Amore da Annet e Sicko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.